shutterstock_560677804_N21

Pietre naturali

Convenzionalmente le pietre si distinguono in preziose e semi-preziose. Oggi si considera inutile – oltre che poco chiaro – classificare le pietre naturali in base al valore anziché in base alla bellezza e alla rarità. Il termine “pietra naturale” comprende pietre, minerali, cristalli e gemme organiche di origine naturale.

Le pietre preziose sono divise in sotto-categorie più piccole a seconda delle specie e dei gruppi. Una specie di pietra preziosa è un’ampia categoria che racchiude pietre che condividono le stesse qualità. Le pietre preziose della stessa specie hanno tutte identica struttura e composizione chimica e possono essere ulteriormente divise in diverse varietà sulla base di fattori quali il colore, la trasparenza o l’effetto ottico.

Il quarzo è la specie di pietra preziosa che comprende il numero maggiore di varietà di pietre diverse. Le pietre preziose si formano in natura, senza intervento umano. La maggior parte delle pietre preziose è costituita da minerali, ovvero materiali naturali inorganici con una specifica composizione chimica; una piccola parte è invece costituita da rocce. Esistono anche alcune pietre preziose organiche, prodotte da organismi viventi.

Le pietre preziose si formano in natura nell’arco di migliaia di anni. La percezione di cosa sia considerata una pietra preziosa è basata principalmente sulla rarità della pietra e tale percezione cambia nel corso della storia. L’ametista è stata considerata una pietra preziosa da molte culture per migliaia di anni, ma la recente scoperta di nuovi giacimenti ha ridotto drasticamente il suo valore, tanto che ora è considerata semi-preziosa.

In questo capitolo non faremo distinzioni tra pietre preziose e semi-preziose; daremo invece un’occhiata alla categoria globale delle “pietre naturali” usata dai gioielli Pandora.

Una pietra preziosa è un minerale o un materiale naturale che ha la bellezza e la durabilità necessarie per essere usato come ornamento. Alcune persone ritengono che qualsiasi pietra che corrisponde a questa definizione debba essere considerata speciale e “preziosa”.

Stone process

La maggior parte delle pietre sono minerali; tuttavia le pietre organiche derivano da animali o piante

Fenomeni

Alcune pietre preziose colorate sono definite “pietre fenomeniche” perché creano effetti ottici sorprendenti. Alcune delle pietre utilizzate da Pandora presentano diversi di questi fenomeni. La pietra di luna dà vita a un fenomeno noto come “adularescenza”, che si presenta come una luce bianco-bluastra. L’opale bianco crea giochi di colori che assomigliano a un arcobaleno lampeggiante. Alcune perle danno vita all’effetto “oriente”: sfavillanti strisce di colori come quelle che si vedono in una bolla di sapone.

Fattori che determinano il valore delle pietre preziose

I quattro fattori di qualità dei diamanti sono Carati, Colore, Purezza e Taglio e si applicano anche alle pietre preziose colorate. Tuttavia, il colore è di gran lunga il fattore più importante per quanto concerne la bellezza di una pietra preziosa colorata. Ogni specie e varietà di pietra preziosa ha una propria gamma di colore, nonché un colore considerato “il migliore” all’interno di questa gamma.

Gruppi di pietre preziose

I gruppi di pietre preziose sono categorie più ampie che comprendono minerali e specie strettamente collegate. I minerali inclusi in un gruppo possono avere una struttura cristallina o una composizione chimica diversa, ma avranno sempre in comune caratteristiche relative ad almeno uno di questi fattori. Alcuni gruppi conosciuti di pietre preziose sono feldspato, spinello e granato.

GemstoneJan18071_nr_CMYK_cropped

Nomi delle pietre preziose

Alcune varietà di pietre preziose sono indicate semplicemente aggiungendo il colore alla specie/al gruppo, per es. topazio blu, topazio rosa ecc., mentre altre varietà si sono guadagnate un nome specifico, per es. ametista, corniola e cristallo di rocca, che sono tutte varietà di quarzo con colori diversi.

PULIZIA A ULTRASUONI

La pulizia a ultrasuoni non deve mai essere usata con le pietre preziose naturali perché potrebbero crepare o danneggiarsi in altro modo. Si raccomanda di rivolgersi a professionisti per la pulizia di ogni gioiello decorato da pietre preziose naturali.

shutterstock_1273341037_CMYK_nr

Uno zaffiro grezzo, non lucidato

shutterstock_507682375_CMYK_nr

Uno zaffiro lucidato.

Variazioni di colore

Le pietre preziose che si trovano in natura sono vere e proprie meraviglie. Ognuna di esse è unica e rara e la sua storia è un patrimonio esclusivo e senza rivali. Poiché le pietre preziose naturali si formano ben al di sotto della superficie terrestre e nel corso di migliaia di anni, non ne esistono due identiche e il colore varia da pietra a pietra.

shutterstock_520114471_N21

Dopo che la pietra è stata sottoposta al processo di taglio e smerigliatura, viene lucidata fino ad assumere una finitura a specchio che aumenta la capacità di riflessione della luce dalla superficie della pietra.

Stones_aquamarine_N21

Le pietre preziose utilizzate nei gioielli Pandora sono accuratamente misurate, esaminate e selezionate.

shutterstock_145398376_N21

La smerigliatura, generalmente eseguita con mole in carburo di silicio o diamantate, è usata per dare alle pietre preziose la forma grezza desiderata, chiamata preforma.

ESSENCE_SAMPLE_nr_V2_CMYK

Qui sopra è illustrato un esempio della gamma di tonalità dell’acquamarina, dalle sfumature più chiare a quelle più scure.

LASCIATI ISPIRARE ACQUISTA SUBITO