Punzonatura

Il marchio di purezza indica il metallo prezioso ove contenuto da un gioiello, mentre il marchio di responsabilità indica il produttore/importatore all'interno dell'Unione Europea.

Dati: 1 di 5

Purezza

Il marchio di purezza viene stampato sugli oggetti realizzati con metalli preziosi per identificarne il contenuto.

Dati: 2 di 5

Gioielli realizzati con due metalli

I gioielli realizzati con una combinazione bicolore di Argento Sterling 925 e Oro 14K presentano, di norma, i marchi di purezza di entrambe le leghe.

Dati: 3 di 5

Abbastanza oro?

I dettagli in oro di alcuni gioielli sono così piccoli da rendere impossibile l’aggiunta della punzonatura sulla parte in oro. In tali casi, la punzonatura G585 viene aggiunta sulla parte in Argento Sterling 925 del gioiello oppure in alcuni casi, come ad es. in Cina, viene omessa.

Dati: 4 di 5

Standard di settore

Pandora ha ottenuto la certificazione secondo il Codice di buone pratiche del Responsible Jewellery Council (RJC), che include gli standard per la comunicazione di informazioni sui prodotti e per la punzonatura.

Eventuali simboli aggiuntivi

Alcuni Paesi richiedono anche altre punzonature sui gioielli e noi rispettiamo tutti i requisiti locali aggiungendo le punzonature supplementari richieste nei vari Paesi in cui vendiamo i nostri prodotti. Talvolta le punzonature sono aggiunte da terzi dopo l’importazione dei prodotti e prima della loro vendita.
Oltre alla punzonatura, su alcuni gioielli compare la O coronata Pandora;gli stessi potrebbero inoltre recare dei simboli, necessari per permettere di operare controlli di qualità ed identificarne il luogo di produzione (tra cui a titolo esemplificativo: S per Argento/Silver, G per Oro/Gold; R e MET per altre leghe metalliche; ITALY, O, Δ, †, B2 o P2 per identificare lo stabilimento di produzione). I gioielli in Pandora Shine meno recenti realizzati con nucleo in Argento Sterling 925 sono contrassegnati dal marchio di purezza S925. I gioielli realizzati in Oro 14K presentano il simbolo della “G” maiuscola (che si riferisce all’oro, “gold” in inglese) seguito dalla relativa caratura, indicata come parti di oro puro su mille parti: G585 (585‰ di oro puro). I gioielli prodotti prima del 2011 non presentano i simboli “S” o “G”, che sono state aggiunti a causa dell’introduzione di nuove norme in Asia.

Hallmarks 1
Hallmarks 2

Punzonature più utilizzate

Oro giallo, bianco e rosa
990 = Oro 24K = oro al 99,9%
750 = Oro 18K = oro al 75% + lega
585 = Oro 14K = oro al 58,5% + lega
416 = Oro 10K = oro al 41,6% + lega
375 = Oro 9K = oro al 37,5% + lega


Argento
S925 = Argento Sterling 925 = argento al 92,5% + lega

Prodotti bicolori

I prodotti realizzati con una combinazione bicolore di Argento Sterling 925 e Oro 14K presentano, di norma, i marchi di purezza di entrambe le leghe. Tuttavia, i dettagli in oro di alcuni gioielli sono così piccoli da rendere impossibile l’aggiunta della punzonatura sulla parte in oro. In tali casi, la punzonatura G585 viene aggiunta sulla parte in Argento Sterling 925 del gioiello oppure in alcuni casi, come ad es. in Cina, viene omessa.

TwoTone